Loris revelli, Deaneasy e il sistema Tube+ - DeanEasy
Il sistema brevettato a doppia camera d'aria che garantisce alla tua mountainbike un protezione anti foratura e anti pizzicatura sicuro al 100%.
mountainbike,bicicletta,pneumatico,antiforatura,antipizzicatura,antibucatura,doppia camera d'aria
15543
single,single-post,postid-15543,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Loris revelli, Deaneasy e il sistema Tube+

loris-revelli-deaneasy

15 set Loris revelli, Deaneasy e il sistema Tube+

🇮🇹󾓩🇮🇹󾓩

Una foto pubblicata da Loris Revelli (@loris_revelli) in data:

Ottimi risultati per chi utilizza il sistema DeanEasy Tube+ nelle competizioni agonistiche

Tube+ è il sistema che ha vinto la settima tappa della Coppa del Mondo Downhill Juniores 2015 in Val di Sole (TN), sulla bici di Loris Revelli, team AB Devinci. Il sanremese ha un palmares invidiabile a soli 17 anni, nella categoria Juniores è due volte maglia tricolore, maglia del circuito nazionale Gravitalia, 5° nel ranking di Coppa del Mondo dh 2015 e 10° ai campionati Mondiali Downhill ad Andorra appena svolti. Loris ha ottenuto la sua prima vittoria internazionale grazie all’affidabilità del sistema Deaneasy, che con Tube+ ha potuto garantire grip e resistenza durante la sua run al limite su uno dei tracciati più insidiosi e temuti della storia della downhill. Erano anni che un italiano non conquistava il gradino più alto del podio e l’inno nazionale italiano suonava ad una premiazione di Coppa del Mondo dh.
Deaneasy è fiera di ciò e crede in altri riders italiani anche nell’enduro, nel circuito della Coppa Italia e nell’Enduro World Series con Davide Sottocornola e il Team Cico Bikes.

Lo scorso weekend Loris Revelli ha conquistato il titolo europeo downhill uomini juniores. Il giovane rider che corre con il sistema DeanEasy Tube+, decimo ai recenti campionati del mondo, ha concluso una prestazione straordinaria nella finale staccando di 2”023 il francese Laly Thibault, che aveva fatto segnare il miglior tempo nella “seeding run”, e di 2”735 il ceco Tomas Navratil.

Loris era atteso ai Campionati Mondiali ad Andorra dopo la bella vittoria in Val di Sole, ma una banale scivolata gli aveva impedito di salire sul podio dei mondiali. Al contrario, a Wisla, una piccola località turistica situata in Polonia a pochi km dalla frontiera con la Repubblica Ceca e la Slovacchia, è riuscito a esprimere tutto il suo potenziale ed è salito sul gradino più alto del podio. Loris Revelli, Deaneasy e il sistema Tube+ quindi conquistano il titolo di Campioni Europei Junior di downhill, non possiamo che fare i complimenti al nostro rider di punta, estendendoli anche a Carlo Caire e Gianluca Vernassa che si sono classificati al 20° e 21° posto, con Francesco Colombo al 37°, nella categoria Elite.

Tags:


Featured press reviews

...other reviews