Image Alt

I TNT, I TAPPINI PER RAGGI DEANEASY, POTREBBERO RAPPRESENTARE LA FINE DEL NASTRO PER TUBELESS. BIKERADAR

I TNT, I TAPPINI PER RAGGI DEANEASY, POTREBBERO RAPPRESENTARE LA FINE DEL NASTRO PER TUBELESS. BIKERADAR

Debutta anche il leggerissimo inserto protettivo per copertoni ABS Roc
Nascosto in un angolo appartato di The Bike Place 2018 c’era il marchio italiano Deaneasy, che mostrava il suo approccio unico su un inserto di protezione del cerchio e alcuni eleganti tappi per i cerchi tubeless.

INSERTO PROTETTIVO PER CERCHI ABS ROC

L’ABS Roc entra nel mercato sempre più affollato del settore delle protezioni per cerchi con la sua personale interpretazione di un “anello multifunzione tecnofoam per pneumatici tubeless”.
Deaneasy afferma che il sistema ABS Roc è realizzato con una schiuma polimerica esclusiva, del tutto non assorbente, che il marchio italiano dichiara essere stato sviluppato esclusivamente per questo scopo.

Una protezione da 27,5 in su pesa 190 g dichiarati, che è considerevolmente più leggero del Defender Cushcore e del Flat Tyre Defender.
Il profilo dell’ABS Roc è piuttosto singolare, con una incisione pronunciata attorno alla circonferenza interna ed esterna del pezzo. Oltre a ridurre il peso, Deaneasy afferma che questo migliora anche la qualità di guida e facilita l’installazione rispetto ai suoi concorrenti.

L’ABS Roc è disponibile in tre diverse larghezze adatte per pneumatici XC, enduro / trail e downhill. Gli inserti hanno una lunghezza unica e sono ritagliati a misura dall’utente finale. Come l’Huck Norris, l’ABS Roc è tenuto insieme da una grossa fascetta.

La protezione del cerchio ABS Roc costa € 150 per due inserti.

Speriamo di ottenere un paio di questi per l’appassionato di schiuma estrusa e residente eSeb-Stott, il cronico suonatore di cerchi, quindi guarda questo spazio.

DEANEASY TNT, TAPPINI PER TUBELESS

Il “ TNT tubeless senza nastro con sistema ferma aria” (che parolona) è stato progettato per essere utilizzato al posto del nastro tubeless. Deaneasy sostiene che il processo di installazione dei tappini è più semplice del nastro tubeless e che questi evitano i possibili danni dovuti alle leve per pneumatici.
I tappi vengono dapprima posizionati a mano in un foro del raggio, quindi bloccati in posizione con una piccola vite di plastica che espande il tappo contro il bordo del foro. Un apposito utensile a molla viene fornito con il kit per installare queste viti.
Deaneasy afferma che una volta installato, i tappi possono tenere fino a 4 bar di pressione. I tappi non possono essere riutilizzati.
I tappi sono disponibili in una vasta gamma di formati con codice colore per garantire la migliore riconoscibilità possibile. È possibile determinare la dimensione dei fori del raggio nel letto del cerchio utilizzando un calibro oppure lo strumento di misurazione prodotto da Deaneasy.
Deaneasy ha voluto sottolineare che i tappi funzioneranno solo con cerchi in lega saldati o con cerchi in carbonio . Per i cerchi congiunti sarà necessario utilizzare un piccolo pezzo di nastro (fornito nel kit) per sigillare la fessura nel punto di giunzione. Al momento i TNT non sono compatibili con le configurazioni tubeless stradali, ma Deaneasy si riserva di sviluppare una soluzione per l’asfalto in caso di aumento della domanda.
Un sacchetto di 70 tappi costa 25 €.
Questi hanno alcune somiglianze con i Veloplugs, che sono in circolazione quasi da sempre, ma per quanto ne so, questi sono gli unici tappi rimovibili e compatibili con il tubeless disponibili sul mercato.
Se montare 32 di questi tappi sia effettivamente più semplice che nastrare il cerchio resta da vedere, ma in ogni caso raccomando Deaneasy se si vuole provare qualcosa di nuovo.


source: Jack Luke – BIKE RADAR